FACTS & DATA

 

Vi sono molti motivi per studiare statistica, ed infatti un gran numero di corsi di laurea di discipline molto diverse tra loro prevedono esami di statistica. Tuttavia, sopratutto in questo momento storico, prima di iscriversi a qualunque corso di laurea è importante chiedersi quali occasioni di lavoro quel percorso di studi potrà offrire. Da questo punto di vista la Statistica sembra avere pochi rivali.

Soprattutto in questi ultimi anni, con il forte sviluppo dell’informatica e dei suoi colossi, è sempre più richiesta la capacità di analizzare grandi quantità di dati per elaborare strategie aziendali sempre più performanti. E’ nata così la figura del Data Scientist, fortemente basata su studi statistico-matematici, da molti indicata come la professione del futuro, nonché “la professione più sexy dei prossimi 10 anni” (vedi articolo dal blog “La nuvola del lavoro” de Il Corriere della Sera: http://nuvola.corriere.it/2017/04/18/nuove-professioni-data-scientist/).


*** La sottostante tabella coi dati di placement sarà aggiornata a breve ai più recenti dati (2016-2017). ***

Disoccupazione laureati

 

Laurea Triennale

Laurea Magistrale

Statistica @ Milano-Bicocca

2%

4%

Economia @ Milano-Bicocca

23%

11%

Laurea @ Milano-Bicocca

15%

16%

Laurea @ Milano-Statale

20%

19%

Valori derivati dall'indagine Vulcano-Stella sui laureati 2010 a un anno dalla laurea, dividendo il numero di laureati in cerca di occupazione per il numero di laureati che lavorano o sono in cerca di occupazione.
(Fonte: Indagine Vulcano-Stella)